Le canzoni sono sempre più interpolate

 

Le canzoni sono sempre più interpolate

Forse non sapete cosa vuol dire, ma nelle canzoni che ascoltiamo capita sempre più spesso: è una furbata o un’evoluzione?

Il Guardian ha raccontato una delle più diffuse pratiche di composizione nella musica pop contemporanea: l’abitudine di inserire pezzi di altre canzoni nelle proprie, sia nella musica sia nel testo. È una tendenza che ormai ha qualche anno e che si muove in un’area grigia fra citazione, plagio o semplice allusione. Il Guardian si chiede se questa abitudine sia più vicina a una forma di pigrizia nella composizione musicale o a un più moderno – e onesto – approccio alla musica, dato che la contaminazione ha ormai un ruolo predominante nella cultura di questi anni.

L’idea di inserire un pezzo di una canzone altrui nella mezzo della propria – un fenomeno noto come “interpolazione” – potrebbe essere il futuro del pop. Dopo tutto viviamo in un mondo in cui quasi ogni nuova canzone è piena di riferimenti a pezzi più vecchi, e citare esplicitamente un’altra canzone sembra la cosa più sensata da fare.

Esistono comunque dei punti fermi. La cosa di cui stiamo parlando non è il campionamento, una tecnica che riguarda soprattutto la musica elettronica e che prevede l’inserimento “materiale” di pezzi di canzoni altrui nelle proprie. Parlando di campionamento siamo infatti in due aree ben precise, anche se non sempre chiaramente distinte: quella della “citazione” o del “plagio” (anche se più spesso, la prima). Kanye West che inserisce un pezzo super riconoscibile di “21st Century Schizoid Man” dei King Crimson, un gruppo progressive rock degli anni Settanta, fa una citazione “colta”. Il rapper Vanilla Ice che in “Ice Ice Baby” campiona quasi esattamente l’inizio di “Under Pressure” dei Queen – mentre rifiuta di ammettere che siano uguali – è un po’ un plagio mascherato da citazione, ma è pur sempre molto esplicito.

Sorgente: Le canzoni sono sempre più interpolate – Il Post

Visite: 378

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> 


*

nove − due =